OmniaServices | Omniaservices ha posto il primo reale tassello per una fattiva collaborazione con la Cina
29
post-template-default,single,single-post,postid-29,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-14.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Omniaservices ha posto il primo reale tassello per una fattiva collaborazione con la Cina

Omniaservices ha posto il primo reale tassello per una fattiva collaborazione con la Cina

Ad Agosto la Omniaservices ha posto il primo reale tassello per una fattiva collaborazione con la Cina con due incontri promettenti e proficui che hanno successivamente portato al coronamento del progetto in data 4 Ottobre.

1 Agosto

La Omniaservices ha incontrato il Guandong Council, il Guandong Manifacturing Innovation Centre,  il Parco Gaoke e Zhoyi  al fine di illustrare il progetto del Centro Innovazione Italia-Cina ed arrivare ad un accordo di collaborazione nell’organizzare eventi congiunti, formazione, visite in Italia e soprattutto per proporre aziende cinesi del Guandong per partnership con aziende italiane, in particolare nel settore del design.

2 Agosto

C’è stata una riunione presso il Consolato Generale d’Italia a Canton con il console generale Lucia Pasqualini ed il console di Canton Alice Rubini, in cui la Omniaservices, dopo aver illustrato il proprio progetto ha ottenuto dai convenuti la disponibilità ad appoggiarlo e promuoverlo nonché l’assicurazione della partecipazione alla cerimonia di inaugurazione di Ottobre.

3 Agosto

Presso il nuovo distretto di Guangming si è svolta la cerimonia per la firma dell’accordo di cooperazione tra Omniaservices, Gaoke e Zhuoyi. Successivamente sono stati presi accordi per la presentazione delle tre aziende partner del progetto, per la presentazione del Centro Innovazione e per la richiesta di approvazione e supporto da parte del governo locale.

4 Agosto

C’è stata la firma dell’accordo con il Governo del distretto di Xinzhou della municipalità di Whan per la costruzione del Centro Innovazione Italia-Cina. Il Parco scientifico verrà realizzato all’interno del CFLD che è partner della Omniaservices.

Tags: