OmniaServices | prova
17748
post-template-default,single,single-post,postid-17748,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-14.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

prova

prova

Lunedì 14 ottobre, presso all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, è stata ricevuta una delegazione della città di Shenzhen in Cina, composta, tra gli altri, dal vicesindaco, dott. AI Xuefeng, dal Vicedirettore Generale dell’Ufficio Affari Esteri, dott. Sun Huaizhong e dal Direttore Commissione Sviluppo e Riforme, dott. Chen Guangwen. L’incontro ha avuto come obiettivo la presentazione di due spinoff realizzati dal nostro Ateneo – VoiceWise e Axbryd – per i quali la delegazione cinese ha espresso vivo e fattivo interesse.

 

 

Giuseppe Bianchi, socio fondatore di Axbryd, che ha illustrato questo spinoff che si occupa di sviluppare tecnologie ed architetture programmabili per velocizzare sistemi cloud (http://axbryd.com/content/technology.html).

 

 

Giuseppe Bianchi, socio fondatore di Axbryd, che ha illustrato questo spinoff che si occupa di sviluppare tecnologie ed architetture programmabili per velocizzare sistemi cloud (http://axbryd.com/content/technology.html).

 

 

Giuseppe Bianchi, socio fondatore di Axbryd, che ha illustrato questo spinoff che si occupa di sviluppare tecnologie ed architetture programmabili per velocizzare sistemi cloud (http://axbryd.com/content/technology.html).